10 Domande al Direttore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Carlo Bifulco - seconda parte

Scritto il 12 Giugno 2020 da #occhionascosto deisibillini

Continua oggi l'intervista con il Direttore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Carlo Bifulco. 

Un'iniziativa in collaborazione con Discover Sibillini.

šŸ‘. š‚šØš¦šž š©šØš¬š¬šØ š¢š§šŸšØš«š¦ššš«š¦š¢ š¬š®š¢ š„š®šØš š”š¢ šž š¬š®š¢ š¬šžš§š­š¢šžš«š¢ šœš”šž š¬šØš§šØ š©šžš«šœšØš«š«š¢š›š¢š„š¢ šž šŖš®ššš„š¢ š§šØš§ š„šØ š¬šØš§šØ š©š«š¢š¦šš šš¢ š©ššš«š­š¢š«šž š©šžš« š®š§'šžš¬šœš®š«š¬š¢šØš§šž?

Il Parco aggiorna costantemente, nel proprio sito www.sibillini.net, una mappa in cui sono riportate tutte le limitazioni in vigore, comprese quelle temporanee. Qui è possibile verificare se strade e sentieri sono aperti o chiusi, se ci sono piccoli ostacoli, ad esempio alberi caduti, se ci sono deviazioni.

šŸ’. šˆš„ šššš«šœšØ š¦šžš­š­šž šš šš¢š¬š©šØš¬š¢š³š¢šØš§šž š®š§šš š¦ššš©š©šš ššžš„š„šž š³šØš§šž šœš”šž š¢š§šš¢šœššš§šØ ššØšÆšž šžĢ€ š©šØš¬š¬š¢š›š¢š„šž š©šØš«š­ššš«šž šœšØš§ š¬šžĢ š¢š„ š©š«šØš©š«š¢šØ šœššš§šž šž ššØšÆšž š§šØš§ š„šØ šžĢ€. š‘š¢šœšØš«šššš§ššØ šœš”šž š¢ šœššš§š¢ šÆššš§š§šØ š¬šžš¦š©š«šž š­šžš§š®š­š¢ ššš„ š š®š¢š§š³ššš š„š¢šØ, šœš”šž šœšØš¬šš š¬š¢ š«š¢š¬šœš”š¢šš, šššš„ š©š®š§š­šØ šš¢ šÆš¢š¬š­šš ššš¦š›š¢šžš§š­ššš„šž, šš š©ššš¬š¬šžš š š¢ššš«šž šœšØš§ š®š§ šœššš§šž š¢š§ š®š§šš š³šØš§šš šÆš¢šžš­ššš­šš?

I cani possono venire con noi quasi ovunque nel Parco, ma non nella zona A e sui sentieri E8 e E15, mentre sono ammessi in parte dei sentieri E6 ed E17 e in tutto il resto della rete sentieristica. Il problema è che la presenza dei cani viene percepita dalla fauna selvatica come un disturbo, sia dal punto di vista olfattivo che acustico. Inoltre gli animali possono spaventarsi e adottare comportamenti impropri poiché il cane viene considerato allo stesso modo di un predatore. Poi ci potrebbe essere la trasmissione di agenti patogeni, in entrambe le direzioni e questo è un rischio anche per il cane stesso.

Il guinzaglio, in ogni caso, limita al minimo le occasioni di interazione, per questo dove consentito, è sempre assolutamente necessario.

Le aree del Parco in cui è vietato portare il cane sono quelle più fragili, in cui la fauna presente non deve essere posta in situazioni di stress. Le informazioni in dettaglio sono anch'esse presenti nel sito.

šŸ“. š‚š”š¢ šÆšØš„šžš¬š¬šž šŸššš«šž š®š§’š®š¬šœš¢š­šš š¢š§ š¦šØš®š§š­ššš¢š§ š›š¢š¤šž š¬š®š¢ š¦šØš§š­š¢ š’š¢š›š¢š„š„š¢š§š¢, šŖš®ššš„š¢ š¬šØš§šØ š¢ š¬šžš§š­š¢šžš«š¢ šœš”šž š¬š¢ š©šØš¬š¬šØš§šØ š©šžš«šœšØš«š«šž šœšØš§ š„šš š›š¢šœš¢? ššžš«šœš”šžĢ š§šØš§ š©šØš¬š¬šØ š©šžš«šœšØš«š«šžš«šž š¢š§ š¦šØš®š§š­ššš¢š§ š›š¢š¤šž š¢ š¬šžš§š­š¢šžš«š¢ ššžš„š„šš š³šØš§šš š€? š‚š”šž šœšØš¬šš š¬š¢
rš¢š¬šœš”š¢šš, ššš§šœš”šž šŖš®š¢, šššš„ š©š®š§š­šØ šš¢ šÆš¢š¬š­šš ššš¦š›š¢šžš§š­ššš„šž?

C'è un percorso che permette di fare in mountain bike il giro del Parco a tappe: il Grande Anello Bike. Inoltre una serie di anelli più brevi permette di visitare le varie zone.

I cicloturisti hanno invece a disposizione tutta la Grande Via del Parco, asfaltata, e altri anelli più brevi.

Ancora una volta la zona A viene tutelata in modo particolare. È una zona di riserva integrale e quindi non è permesso l’accesso con le mountain bike.

 

Foto di Loredana Milani

#occhionascosto deisibillini

L'Occhio nascosto dei Sibillini nasce dalla passione di 4 amici per la fotografia e dalla voglia di narrare la vita degli abitanti dei nostri monti senza andare a disturbare i loro movimenti.