Fiastra – Val di panico – Rio sacro

Scritto il 19 Novembre 2018 da #occhionascosto deisibillini

Percorso Fiastra – Val di panico – Rio sacro

 

Località: Fiastra

KM: 52

Difficoltà: Difficile

Durata: 9:12:20

Dislivello: 2026

 

Partenza da San Lorenzo al lago(Fiastra) e ci dirigiamo subito verso il Fargno facendo la scalata del monte Coglia,22km e circa 1000 d+ ( troverete fontane lungo la salita )
giunti al Fargno ,dopo una sosta al rifugio ci dirigiamo verso la forcella Ancagnola (forcella del fargno) con qualche tratto a spinta in salita visto la pericolosita’ di alcuni passaggi è meglio scendere !!
poco prima di arrivare alla vetta prendiamo il sentiero 275 detta Val di Panico e lo facciamo fino a casali di ussita
fate attenzione e ,se non dotati di mezzi e capacità idonee meglio scendere, godetevi lo spettacolo!!
giunti a Casali di Ussita ,dopo un altro passaggio al rifugio Casali Val di Panico , ci prepariamo per un altro lungo salitone fino raggiungere l’incrocio dove eravamo già passati prima ma questa volta andiamo in direzione rifugio Gasparri e questa volta ci godiamo lo spettacolo della Valle di Rio Sacro
anche qui molta attenzione ma sempre occhi aperti anche a cio’che vi circonda
perche la natura in questi periodi dell’anno è BELLISSIMA.
alla fine della vallata vi ritroverete ad Acquacanina e dopo qualche km di asfalto sarete di nuovo alle macchine
uno dei piu’ bei giri nella zona

Periodo consigliato Estate -Autunno
Difficolta’ ALTA
Necessario allenamento e doti tecniche.

 

Per la mappa clicca quI!

#occhionascosto deisibillini

L'Occhio nascosto dei Sibillini nasce dalla passione di 4 amici per la fotografia e dalla voglia di narrare la vita degli abitanti dei nostri monti senza andare a disturbare i loro movimenti.